Sloenduro – Enduro Grozni chiude la stagione 2016

Grisignana piccolo comune dell’entroterra istriano,arroccato su un colle roccioso, caratterizzato da stretti vicoli che corrono tra case di pietra abitate per lo più stagionalmente, dove secondo i dati del censimento 2011 “la maggioranza della popolazione è di madrelingua italiana” (cit. Wikipedia) è ormai tradizionalmente sede dell’ultima gara del campionato SloEnduro che continua a riscuotere successo e partecipazione massiccia di atleti provenienti da diverse nazioni.

Anche quest’anno il Team Maglia Nera ha preso parte alla trasferta in Croazia insieme ad altri 150 bikers percorrendo i 35 chilometri di gara suddivisi in 5 prove speciali salendo e scendendo le colline intorno all’abitato.

img_20161016_101332790
La due giorni di gara ha preso avvio il sabato mattina con le prove libere del percorso che complici le precipitazioni dei giorni precedenti, si è rivelato al limite della guidabilità, con tratti dove il fango impediva alle ruote di girare, lasciando presagire per il giorno successivo, una gara ben più dura delle aspettative iniziali.
Il prologo, corso in versione cittadina e notturna, ha chiuso la prima giornata dando le avvisaglie di come sarebbe andata la gara: combattuta ed intensa.
Al mattino del giorno seguente la sveglia è stata in mezzo alla nebbia. Colazione, preparazione delle bici e verifica tessere per chi aveva deciso di presentarsi solo la domenica.
Gara iniziata come da programma, con partenza dalla piazza principale al centro del paese con vista che spaziava sulle colline circostanti fino al mare.

img_20161016_103917027
Trasferimenti a tratti ripidi, con tempi ben calibrati che consentivano di arrivare relativamente riposati, hanno fatto da contorno a prove speciali piacevoli se percorse in un’ ottica di divertimento, se invece l’obiettivo era un buon tempo oppure una posizione sul podio, i molti tratti pedalati, spesso in contropendenza, ed il terreno rimasto viscido hanno contribuito ad aumentare le fatiche necessarie a raggiungere il traguardo prefissato.

img_20161016_120804755
Queste impressioni non devono essere prese in maniera negativa, tutt’altro, hanno contribuito ad aumentare il piacere di partecipare e soprattutto di arrivare in fondo ad una gara mai banale.
Soddisfazione accresciuta dal fatto che, nonostante una gara condotta non al meglio, un nostro atleta è salito sul podio Juniores del circuito Sloenduro: David Castellani è riuscito a conquistare la seconda posizione, risultando soprattutto il primo degli italiani in classifica generale !

La giornata si è conclusa con le premiazioni che hanno visto salire sul podio Vid Persak  seguito da Gerd Skant. Terzo posto per l’olimpionico Luca Braidot alla sua prima gara di Enduro, a dimostrazione della qualità dei partecipanti e della gara.

In campo femminile prima posizione per Petra Bernhardt seguita dalla croata Gorana Tezak e da Giulia Albanese.

img_20161016_171319426

Al termine birra e burek per tutti, per festeggiare in maniera degna la conclusione della stagione che fra Sloenduro e Enduro 4fun ha totalizzato ben 16 gare, con la partecipazione di oltre 60 squadre fra italiane, slovene, croate, austriache ed ungheresi.

E’ stato un anno ricco di soddisfazioni, podi e bei ricordi. Non resta che darci appuntamento al 2017 per l’ufficializzazione del nuovo calendario di Sloenduro.

Fotogallery

Classifica

Share Button